Appello Amnesty International per i migranti in Libia

40.900 firme finora per fermare detenzione e tortura dei migranti in Libia

 Torturadetenzionesfruttamento e violenze sessuali rappresentano l’orrore quotidiano per tanti rifugiati e migranti in Libia.

Invece che mettere fine a questi abusi, l’Europa sta aiutando la Libia a proseguire nelle violazioni.

Fornendo alla Guardia costiera libica formazione e imbarcazioni per trasportare i migranti indietro nel paese, i leader europei contribuiscono a sofferenze inenarrabili.

Rifiutando le persone traumatizzate ed esauste di attraccare nei loro porti, l’Europa mette a rischio la vita delle persone.

Le soluzioni esistono e cambiare questo sistema non è impossibile. Firma l’appello di Amnesty International!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *