Divieto di volo agli aerei umanitari: l’Italia chiude gli occhi della società civile

Da quasi un mese, l’Italia nega il volo agli aerei Moonbird e Colibrì, occhi delle organizzazioni umanitarie sul Mediterraneo per l’individuazione di gommoni in difficoltà.

L’Enac, Ente nazionale per l’aviazione civile, ha dichiarato in un comunicato che «le norme nazionali impongono che quei velivoli possano essere usati solo per attività ricreative e non professionali».

Le organizzazioni della società civile contestano però la legalità delle argomentazioni, dichiarandole di natura politica, e sottolineano che come conseguenza migliaia di persone annegheranno senza nessun testimone.

All’inizio di luglio, la stessa decisione era stata presa da Malta per l’aereo Moonbird, impedendo di monitorare la zona a nord delle coste libiche.

Da Il Post

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *