Rassegna Stampa – Migranti e Libia 24/01/2020

Caso Gregoretti : La Giunta per le immunità del Senato ha votato per l’autorizzazione a procedere nei confronti dell’ex Ministro degli Interni, Matteo Salvini. A votare per il si sono stati proprio gli esponenti della Lega, su richiesta dello stesso leader. Il 17 febbraio ci sarà il voto definitivo in Aula .

Continuano le torture nei lager libici mentre la diplomazia internazionale si muove per trovare una soluzione alla guerra civile. Sono tre i morti nei cd centri di detenzione a Tripoli, tutti di origine eritrea , che avrebbero diffuso ad alcuni attivisti per i diritti umani ciò che succede nei cd centri di detenzione. Oim e Acnur dichiarano che da mesi non hanno la possibilità di accedere ai centri.

L’Unione Europea vuole rilanciare e potenziare la missione Sophia, che tra gli altri compiti, aveva quello del controllo delle acque del Mediterraneo in termini anche di soccorso in mare. Tuttavia, Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, si dichiara contrario al ripristino dell’operazione Sophia, per il soccorso dei barconi, polemizzando sul fatto che i migranti soccorsi e portati in Italia non vengano poi redistribuiti in Europa.

Sulla questione dei migranti è intervenuto anche il Papa in questi giorni, accusando i Governi e la loro politica sull’immigrazione e i rifugiati.

Erdogan continua a inviare armi e soldati in Libia, a sostegno del Governo di Accordo Nazionale di Fayez al -Sarraj, violando in questo modo l’embargo stabilito dalle Nazioni Unite. Intanto UNHCR denuncia che entrambe le fazioni in guerra stanno arruolando i migranti chiusi nei centri detenzione, soprattutto sudanesi che parlano arabo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + 7 =